Cinque cose da fare nudi…


Donna nuda sul letto

1) Dormire. Ovviamente non in tutto l’anno perché sfido chiunque a stare nel letto senza niente anche a dicembre. Però effettivamente stare tra le lenzuola senza pigiama quando possibile oltre a essere molto piacevole fa risparmiare sicuramente  in detersivo, visto che non avete nulla da lavare!

2) Prendere il sole. Il cosiddetto Naturismo di cui abbiamo già parlato in questi articoli consiste fondamentalmente nello stare al sole e all’aria senza abiti addosso, cosa che consente di far respirare la pelle anche in parti che normalmente resterebbero coperti. Sempre piacevole, comunque ricordate la protezione!

3) Fare sport. Esistono numerosi sport che si possono fare nudi, negli spazi dedicati. Si passa dalla pallavolo al basket, al calcio ovviamente. Esiste anche una gara di ciclismo svolta negli Stati Uniti, la World Naked Bike Ride che ovviamente è da farsi a proprio rischio e pericolo perché un po’ illegale! Ma lo spirito giusto è comunque quello degli antichi che facevano sport soltanto nudi. Per quanto mi riguarda non ho mai provato nessuna di queste cose, ma so di due particolari eventi di sport e benessere organizzati a Roma e Milano in piscina indoor durante la stagione invernale. Per quanto riguarda pesi e attrezzi, è ovviamente consigliabile utilizzare asciugamani perché… l’igiene è importante.

4) Benessere. Sauna e bagno turco sono attività per le quali non si dovrebbe utilizzare il costume perché potenziale ricettacolo di batteri. I massaggi sono sicuramente meglio in nudità completa per questione di circolazione, ma presuppongono spesso problemi di pudore che possono essere vinti con l’abitudine.

5) Yoga e Meditazione. Ammetto di non aver mai provato questa disciplina (tanto meno nudo) eppure chi ha provato questa variante afferma con sicurezza che i vestiti possono essere fonte di distrazione; praticare senza può aiutare a concentrarsi soltanto solo sul proprio corpo e la propria mente. Trovate alcune informazioni qui.

… e cinque cose da non fare mai:

1) Cucinare. Per ovvi motivi avere una fiamma addosso quando si è senza vestiti può essere doloroso!

2) Prendere il sole senza protezione. Anche la pelle più scura coriacea non ha la capacità di assorbire i raggi ultravioletti. Per esperienza personale, comunque, il sole secca la pelle, e genitali e capezzoli (per le donne) vanno protetti con ancora maggiore attenzione.

3) Andare in giro in luoghi non clothed-optional. La legge italiana non lo consente; se non volete passare la notte in cella io non ci proverei! E soprattutto bisogna essere sempre d’accordo con il prossimo per rispettarlo, e gli spazi adatti  esistono.

4) Arti marziali. Ok, lo sport si può fare senza vestiti, ma le parti delicate (testicoli o seno) io li proteggerei a prescindere!

5) Stare all’aperto in inverno. Ok, in Germania si fa tradizionalmente un bagno nudi nell’acqua ghiacciata, ma se non siete pronti ad affrontare una delle prove più difficili della vostra vita io ve lo sconsiglio vivamente!

11 risposte a “Cinque cose da fare nudi…

  1. Beh, allora uno lo hai trovato. Io da anni dormo nudo tutto l’anno (anche a dicembre quindi). Basta semplicemente aggiungere, se necvessario, una coperta in più (ma per esperienza più che decennale, non ho mai avuto problemi termici pur utilizzando le stesse coperte che usavo quando ero “pigiamato” :-) ).

  2. Ahhhhhhhaaaa!!!! Io faccio yoga ma vestita, la nudità davanti a degli estranei mi crea un po’ di problemi!

  3. Sempre nudo letto 12 mesi l’anno. Con le stagioni si passa da niente, al lenzuolo fino al piumone e viceversa.

  4. a letto sempre nudo dodici mesi l’anno; a casa sempre nudo dodici mesi l’anno; fuori sempre ove possibile, sauna sempre nudo…………….che bello vivere nudi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  5. Confermo che uscire dal letto nudi la mattina è uno dei momenti più belli. Anche se è freddo, visto che al massimo possono essere pochi minuti prima di infilarsi nei vestiti, quei pochi minuti di allargamento generale bastano a riscaldarsi per tutto il giorno:

  6. nudi a letto? non si riduce la roba da lavare, la si aumenta. meglio lavare un paio di mutande o il copripiumone?

  7. occorre poi lavare più spesso le lenzuola! Un’altra cosa da fare nudi però poi , credo possa essere bello fare sesso, con la propria anima “gemella” con la quale puoi essere sicuro che rischiare anche la tua nudità più profonda, vale la pena.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...